Il calendario delle Assemblee Parziali dei Soci e Generale Ordinaria dei Delegati

CONSORZIO AGRARIO DI CREMONA

(Soc.Coop. a r.l.)

AVVISO di convocazione delle Assemblee Parziali dei Soci e Generale Ordinaria dei Delegati

A norma dell’art. 37 dello Statuto Sociale sono convocate le Assemblee Parziali Ordinarie del Consorzio Agrario di Cremona nelle località e nei giorni indicati nel sottostante calendario, con il seguente

ORDINE DEL GIORNO

  • Lettura e approvazione del Bilancio di esercizio 2017, della Relazione sulla gestione, della Relazione del Collegio dei Sindaci e della Relazione dei Revisori Contabili. Proposta destinazione utile di esercizio 2017.
  • Eventuale determinazione del sovrapprezzo azioni su proposta degli Amministratori ai sensi art. 2528 Codice Civile, 2° comma.
  • Determinazione del compenso aggiuntivo alla Società di Revisione ed al Collegio Sindacale per le attività svolte sul Bilancio Consolidato.
  • Conferimento incarico triennale 2018/2020 per revisione contabile e certificazione Bilancio.
  • Nomina nuovi Amministratori, Sindaci, Presidente del Collegio Sindacale.
  • Determinazione del compenso per Amministratori e Sindaci.

Nonché, per ciascuna delibera, elezione dei Soci delegati a partecipare all’Assemblea Generale Ordinaria, ai sensi dell’art. 37 dello Statuto Sociale.

 CALENDARIO ASSEMBLEE PARZIALI ORDINARIE:

CAPRALBA: Mercoledì 20 Giugno 2018 alle ore 09:30 in prima convocazione e Giovedì 21 Giugno 2018 alle ore 09:30 in seconda convocazione, presso la sala riunioni del centro di Capralba, in via Crema S.P. 19 Km. 7,17 località Cascina Famosa, – i Soci dei seguenti Comuni:

Agnadello, Bagnolo Cremasco, Camisano, Campagnola Cremasca, Capergnanica, Capralba, Casale Cremasco-Vidolasco, Casaletto Ceredano, Casaletto Di Sopra, Casaletto Vaprio, Castel Gabbiano, Chieve, Credera Rubbiano, Crema, Cremosano, Cumignano Sul Naviglio, Dovera, Fiesco, Izano, Madignano, Monte Cremasco, Montodine, Moscazzano, Offanengo, Palazzo Pignano, Pandino, Pianengo, Quintano, Ricengo, Ripalta Cremasca, Ripalta Guerina, Rivolta D’Adda, Romanengo, Salvirola, Sergnano, Soncino, Spino D’Adda, Ticengo, Torlino Vimercati, Trescore Cremasco, Vaiano Cremasco, Vailate.

 CREMONA: Giovedi 21 Giugno 2018 alle ore 09:30 in prima convocazione e Venerdì 22 Giugno 2018 alle ore 09:30 in seconda convocazione presso il Centro Servizio Macchine, Via delle Vigne, 210 – Cremona – i Soci dei seguenti Comuni:

Acquanegra Cremonese, Annicco, Azzanello, Bonemerse, Bordolano, Cappella Cantone, Casalbuttano Ed Uniti, Casalmorano, Castelleone, Castelverde, Castelvisconti, Cella Dati, Cicognolo, Cingia De’ Botti, Corte De’ Cortesi Con Cignone, Corte De’ Frati, Cremona, Crotta D’Adda, Derovere, Formigara, Gabbioneta-Binanuova, Gadesco-Pieve Delmona, Genivolta, Gerre De’ Caprioli, Gombito, Grontardo, Grumello Cremonese Ed Uniti, Malagnino, Motta Baluffi, Olmeneta, Ostiano, Paderno Ponchielli, Persico Dosimo, Pescarolo Ed Uniti, Pessina Cremonese, Pieve D’Olmi, Pieve San Giacomo, Pizzighettone, Pozzaglio Ed Uniti, Ripalta Arpina, Robecco D’Oglio, San Bassano, San Daniele Po, Scandolara Ripa D’Oglio, Sesto Ed Uniti, Soresina, Sospiro, Spinadesco, Stagno Lombardo, Trigolo, Vescovato, Volongo.

CASALMAGGIORE: Venerdì 22 Giugno 2018 alle ore 09:30 in prima convocazione e Sabato 23 Giugno 2018 alle ore 09:30 in seconda convocazione presso il centro di Casalmaggiore in via Albarone n.32,  i Soci dei seguenti Comuni:

Ca’ D’Andrea, Calvatone, Canneto Sull’Oglio, Cappella De’ Picenardi, Casalmaggiore, Casteldidone, Drizzona, Gussola, Isola Dovarese, Martignana Di Po, Piadena, Rivarolo Del Re Ed Uniti, Rivarolo Mantovano, San Giovanni In Croce, San Martino Del Lago, Scandolara Ravara, Solarolo Rainerio, Spineda, Tornata, Torre De’ Picenardi, Torricella Del Pizzo, Voltido; e nei comuni delle seguenti provincie: Alessandria, Bergamo, Brescia, Cuneo, Como, Lecco, Lodi, Monza Brianza, Milano, Mantova, Piacenza, Parma, Pavia, Reggio Emilia, Rovigo, Sassari, Varese, Venezia, Verona oltre i Soci con sede all’Estero.

Si ricorda che, ai sensi dell’art. 32 dello Statuto Sociale, hanno diritto al voto i Soci iscritti al Libro dei Soci da almeno 90 giorni.

Per l’ammissione alle procedure di voto, è necessario che il Socio venga identificato attraverso l’esibizione di un documento di identità.

I Soci che non possono intervenire personalmente all’Assemblea, possono farsi rappresentare da altri Soci che non siano amministratori, sindaci o dipendenti della Società, mediante delega scritta, preferibilmente utilizzando il modulo da ritirare, previa richiesta, presso la segreteria di presidenza della Società. Ogni Socio potrà rappresentare per delega scritta al massimo altri 5 (cinque) Soci.

Ai sensi dell’art. 37 dello Statuto, per ciascuna deliberazione i Soci saranno chiamati ad eleggere uno o più Delegati per ciascuna delle posizioni espresse nel voto,  che si faranno portatori all’Assemblea Generale Ordinaria dei Delegati dei risultati della specifica votazione.

ASSEMBLEA GENERALE ORDINARIA DEI DELEGATI

L’Assemblea Generale Ordinaria dei Delegati del Consorzio Agrario di Cremona è convocata, a norma degli artt. 17 e 37 dello Statuto Sociale, per il giorno Lunedì 25 Giugno 2018 alle ore 17:00 in prima convocazione e Martedì 26 Giugno 2018 alle ore 17:00 in seconda convocazione, presso il Centro Servizio Macchine, Via delle Vigne, 210 – Cremona, a seguito delle Assemblee Parziali Ordinarie, per discutere il seguente

ORDINE DEL GIORNO:

  • Lettura e approvazione del Bilancio di esercizio 2017, della Relazione sulla gestione, della Relazione del Collegio dei Sindaci e della Relazione dei Revisori Contabili. Proposta destinazione utile di esercizio 2017.-
  • Eventuale determinazione del sovrapprezzo azioni su proposta degli Amministratori ai sensi art. 2528 Codice Civile, 2° comma.-
  • Determinazione del compenso aggiuntivo alla Società di Revisione ed al Collegio Sindacale per le attività svolte sul Bilancio Consolidato.-
  • Conferimento incarico triennale 2018/2020 per revisione contabile e certificazione Bilancio.
  • Nomina nuovi Amministratori, Sindaci, Presidente del Collegio Sindacale.
  • Determinazione del compenso per Amministratori e Sindaci.

Si ricorda che le votazioni dei Delegati avverranno ai sensi dell’art. 37 dello Statuto Sociale che sancisce che gli stessi sono vincolati ad esprimete il voto secondo quanto deliberato dai Soci che li hanno eletti.

 

Leggi altri articoli

Leave A Reply