All’Eima di Bologna il Consorzio Agrario di Cremona fa incetta di premi

BOLOGNA – Quella di oggi è stata davvero una giornata ricca di soddisfazioni per il Consorzio Agrario di Cremona all’EIMA di Bologna, la fiera che è ormai un punto di riferimento per il settore della meccanica agricola anche a livello internazionale. Alla presenza del presidente Paolo Voltini,  il dirigente addetto al Servizio Macchine e Carbolubrificanti del Consorzio Attilio Marenghi e il suo staff hanno ritirato tre importanti riconoscimenti. Il primo è il PREMIO MANITOU conferito da Manitou Italia per il “miglior service e fatturato ricambi”

Il secondo riconoscimento è il premio “TOP PARTNER” conferito da Berti Macchine Agricole “con le più vive congratulazioni per aver raggiunto il miglior trend di crescita nel biennio 2017 – 2018.Infine, il terzo premio della giornata: il riconoscimento di Agrisem/FiaccadoriPer finire in bellezza, dopo la giornata di gloria a Bologna, ecco una serata dedicata ai festeggiamenti di rito. In alto i calici allora e meritato brindisi al Caseificio della Musica – Az. Bertinelli a Noceto (PR) con lo staff del servizio Macchine, agenti, clienti e il presidente Paolo Voltini che oggi ha seguito, insieme ad alcuni consiglieri del Consorzio, la comitiva partita questa mattina dalla sede di via delle vigne 210 a Cremona. 

 

Leggi altri articoli

Leave A Reply